Brentonico

PyeongChang: Aquila S.Venceslao da Trentino a Cecilia Maffei

Cecilia Maffei, argento a PyeongChang, con la staffetta femminile di short track, ha ricevuto l'Aquila di San Venceslao. Rendenese di Pinzolo, 34 anni, alla sua quarta Olimpiade, nei giorni scorsi, accompagna da mamma Maria, da papà Fernando e dai fratelli Mattia e Marco, è stata ricevuta dalla Giunta provinciale che le ha consegnato l'onorificenza. "Un riconoscimento - ha detto il presidente della Provincia, Ugo Rossi - all'impegno, alla perseveranza e alla passione, dimostrati in tanti anni di carriera. La medaglia olimpica è un premio che la ripaga di tanti sacrifici e che rende orgogliosi tutti i trentini". Soddisfazione è stata espressa anche da parte dell'assessore allo sport, Tiziano Mellarini, "per un risultato che gratifica l'intero movimento sportivo del Trentino" e dall'assessora Sara Ferrari, che ha ricordato come Cecilia sia "una straordinaria testimone di tenacia e spirito di sacrificio, un esempio da seguire per spronare molte ragazze a crederci e a impegnarsi nello sport". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie